Legnano Basket
79
72
Libertas Livorno
Game Summary
*nomesquadra1* *nomesquadra2*
*c21*/*t21* (*pct21*%) TIRI DA 2 PUNTI *c22*/*t22* (*pct22*%)
*c31*/*t31* (*pct31*%) TIRI DA 3 PUNTI *c32*/*t32* (*pct32*%)
*c11*/*t11* (*pct11*%) TIRI LIBERI *c12*/*t12* (*pct12*%)
*rt1* RIMBALZI *rt2*
*ass1* ASSIST *ass2*
*pr1* PALLE RECUPERATE *pr2*
*std1* STOPPATE *std2*
*pp1* PALLE PERSE *pp2*
*fas1* FALLI SUBITI *fas2*
Andamento Punteggio
Grafici Comparativi
Statistiche di Tiro


Inizio scoppiettante con le squadre che tirano con grandi percentuali (21-25 al 10'), ma con nessuna delle due che riesce a prendere un significativo vantaggio nei primi due quarti (43-39 al 20').
Terzo periodo in cui Sacchettini trascina i Knights anche al +14 (64-54 al 10') e ultimo periodo in cui Livorno cerca in ogni modo di rientrare ma si deve arrendere a Legnano che vince per 79-72 e conquista le Final4 di Supercoppa LNP.

3G ELECTRONICS LEGNANO KNIGHTS - MAURELLI GROUP LIBERTAS LIVORNO 79-72 (21-25, 22-14, 21-15, 15-18)
3G Electronics Legnano Knights: Michael Sacchettini 19 (8/16, 1/1), Gian Marco Drocker 14 (7/7, 0/5), Diego Terenzi 13 (2/5, 2/4), Saverio Mazzantini 9 (4/6, 0/2), Giacomo Leardini 9 (0/5, 3/3), Juan Marcos Casini 8 (1/2, 2/5), Luca Antonietti 7 (2/3, 1/2), Francesco Amorelli 0 (0/0, 0/0), Alessandro Ferrario 0 (0/0, 0/0), Riccardo Cucchi 0 (0/0, 0/0), Matteo Bassani 0 (0/0, 0/0)
Tiri liberi: 4 / 6 - Rimbalzi: 28 7 + 21 (Luca Antonietti 8) - Assist: 19 (Gian Marco Drocker 5)

Maurelli Group Libertas Livorno: Tommaso Fantoni 16 (6/10, 0/0), Francesco Fratto 16 (6/8, 1/2), Antonello Ricci 15 (4/5, 2/4), Andrea Sipala 8 (1/2, 2/3), Francesco Forti 5 (1/1, 1/2), Andrea Bargnesi 5 (1/3, 1/3), Jacopo Lucarelli 4 (2/8, 0/1), Andrea Saccaggi 2 (0/0, 0/4), Federico Madeo 1 (0/0, 0/1), Gianni Mancini 0 (0/0, 0/0), Stefano Mori 0 (0/0, 0/0), Gianluca Lemmi 0 (0/0, 0/0)
Tiri liberi: 9 / 13 - Rimbalzi: 30 4 + 26 (Francesco Fratto 10) - Assist: 15 (Antonello Ricci , Andrea Bargnesi 3)

E' un bellissimo match quello che va in scena al PalaBorsani, tra due squadre che stanno dimostrando di poter valere la parte alta della classifica. Per essere un match di pre-season, anche se di Supercoppa, Legnano e Livorno giocano basket vero per tutti e 40 i minuti.

La prima frazione la conquista la squadra di coach Andreazza per 21-25, grazie ad una grande organizzazione di gioco e alla capacità di saper rispondere sempre al meglio a ciò che Legnano fa di buono. La premiata ditta Forti-Ricci è sempre in grado di produrre in attacco e mettere in difficoltà nella metà campo difensiva, dove Gian Marco Drocker sostituisce al meglio Tommaso Marino. Per il play ex Pielle Livorno ci sono 14 punti, 6 rimbalzi e 5 assist, con una dose di carattere da giocatore navigato.

Il secondo quarto viene conquistato dai padroni di casa per 22-14 e l'inerzia passa da una parte all'altra con una certa frequenza. Tommaso Fantoni è un cliente difficile da contenere per la difesa di Legnano (16 punti e 8 rimbalzi al termine), ma la presenza di Sacchettini si sente.
Con il passare dei minuti e la mira che viene aggiustata, il lungo di Legnano prende fiducia dalla media distanza e realizza un break che taglia le gambe alla Libertas. Per lui, 19 punti e un impatto di grande livello, utilissimo per riprendere la condizione fisica migliore.

La seconda parte di gara, vede un Sacchettini dominante nel terzo periodo dove con 9 punti di fila, sorregge i Knights dalla rimonta livornese fino al 64-54 del 30'.
Livorno ribatte colpo su colpo ma Legnano dopo aver preso la doppia cifra di vantaggio non sembra intenzionata a guardarsi indietro.

L'ultimo quarto, vede prima Legnano e poi Livorno rendersi protagoniste di break che rimettono la partita in equilibrio, ed è proprio la Libertas a farsi sotto quando mancano 5 minuti alla sirena finale. Bargnesi sigla un 5-0 che fa male ai padroni di casa, ma Drocker riesce a riprendere l'inerzia, con una giocata difensiva prima e un attacco ben gestito poi.
Livorno ci prova fino all'ultimo, con Saccaggi e Lucarelli, oltre a Fantoni, ma la stanchezza e la buona difesa di Legnano riescono a far tirare un sospiro di sollievo a coach Eliantonio e ai suoi giocatori.

Vince Legnano 79-72, strappando così il pass per la Final Four di Forlì. Un ottimo biglietto da visita per una regular season destinata a regalare grandi emozioni.

POST PARTITA LEGNANO - LIBERTAS DEL 20/09/2022
HIGHLIGHTS LEGNANO - LIBERTAS DEL 20/09/2022
Supercoppa 1
PalaBorsani
Via per Legnano, 3 - CASTELLANZA (VA)
martedì 20/09/2022
Ore 20:30




PARTNERS


SITE MAP
CREDITS
Copyright 2015 Legnano Basket Knights Powered by Torre Informatica srl