L'ANDATA FINISCE CONTRO LA VIRTUS ROMA
Ultima di andata al PalaEur

by Massimiliano Giudici
mercoledì 02 gennaio 2019
Finisce il girone d'andata dei Knights contro i primi in classifica della Virtus Roma, al mitico PalaEur, palcoscenico di tantissime partite importanti del club giallorosso e della nazionale italiana.
La squadra affidata a coach Piero Bucchi ha ambizioni di risalire in A1 dopo i fasti degli anni '80 e delle fine dei '90 e, nella prima parte di campionato, ha mantenuto le attese guidando la testa della classifica dall'inizio della stagione.

La coppia di USA romani è una delle meglio assortite del campionato: Henry Sims e Nic Moore.
Henry Sims, classe 1990, è un'ala forte/centro di Baltimora che ha giocato i classici 4 anni di college alla Georgetown University.
Da professionista, per i primi anni, ha giocato tra G-League e NBA con le maglie di Erie BayHawks, New Orleans Hornets, Petron Blaze Boosters, Cleveland Cavaliers, Philadelphia 76ers, Grand Rapids Drive, Brooklyn Nets, Salt Lake City Stars.
Nel 2016/2017 la prima esperienza in Cina ai Shanxi Brave Dragons, prima dell'arrivo alla Vanoli Cremona nel 2017/2018
Oggi con la maglia della Virtus è il miglior americano di Roma e del campionato con 19.7 punti di media, 10.7 rimbalzi con il 56% da 2.

Nic Moore, nato a Winona Lake (Indiana) nel 1992, spende la carriera universitaria tra Illinois State (2011-12) e SMU (dal 2013 al 2016) dove viene allenato da Larry Brown. Diventa per due volte “All ACC Player of the Year” chiudendo i tre anni di college a 14.6 punti e 5.1 assist, guadagnandosi così la chiamata dalla nazionale Usa per le Universiadi in Corea del Sud nel 2015 dove vince la medaglia d’oro. Nel 2016-17 sbarca in Italia alla Enel Brindisi dove raggiunge le Final Eight di Coppa Italia chiudendo la stagione a 12.7 punti e 4.2 assist in 27.7 minuti. Nell’estate del 2017 firma in Francia a Nanterre vincendo a settembre la Supercoppa di Francia, dopo sei partite di campionato (10.8 punti e 3.3 assist) torna a Brindisi viaggiando a 13 punti e 3.8 assist a partita.
Arrivato a Roma segna 15.8 punti di media con 3.1 rimbalzi e 3.7 assist a gara.

Nel parco italiani, Roma ha rinnovato Aristide Landi, Tommaso Baldasso e Massimo Chessa.
Cresciuto nel settore giovanile della Virtus Bologna, con le “V Nere” Landi ha conquistato due Scudetti Under 19 nel 2012 e nel 2013, arricchiti dal titolo di MVP di entrambe le Finali. Con la maglia bianconera ha anche esordito tra i professionisti nel 2012, facendo parte dell’organico della prima squadra fino al febbraio del 2014, quando si è trasferito in prestito alla Fortitudo Bologna in DNB.
Nel campionato successivo si è spostato a Mantova, poi Trieste e infine Roma.
Già convocato in Nazionale Sperimentale, con cui nel 2015 ha partecipato al Torneo di Losanna, alla Summer League di Roma e alla Tourneé in Cina, Landi ha fatto parte insieme a coach Fabio Corbani della spedizione azzurra che nel 2013 ha vinto i Campionati Europei Under 20 in Estonia.
Oggi è il terzo giocatore in doppia cifra per punti di Roma con 11.3 punti e 4.9 rimbalzi.

Cresciuto nelle giovanili di Torino, nel 2009 Baldasso si trasferisce a Moncalieri dove prosegue il suo percorso nel settore giovanile. Nel 2014 esordisce in prima squadra. Nel 2015/16 in Serie B, ancora a Moncalieri, mette a referto una media di 26.3 minuti in 22 gare, realizzando 11 punti (35% da 2, 29% da 3), 1.8 assist e 2.9 rimbalzi che gli valgono la chiamata dalla Virtus Roma. Con la Nazionale Under 18 ha vinto la medaglia di bronzo agli Europei di categoria in Turchia nel dicembre del 2017. Questa è la sua terza stagione in maglia Virtus in cui, da giovane promessa, si è trasformato in un punto di riferimento della squadra.

Chessa, guardia dalle spiccate doti balistiche, è cresciuto nel settore giovanile del Basket 90, squadra della sua città; a soli 17 anni Chessa viene ingaggiato dalla Dinamo Sassari, dove disputa cinque stagioni. Nel 2009 si trasferisce a Biella, in Serie A, formazione con cui rimane tre anni ritagliandosi minuti importanti, debuttando anche in EuroCup. Dopo Verona e Torino, nel 2014, Chessa torna a Sassari, dove contribuisce ai successi della squadra sarda conquistando uno Scudetto, due Coppa Italia e una Supercoppa Italiana.
Chessa ha inoltre vestito la maglia della Nazionale Sperimentale nel 2012 e successivamente della Nazionale Maggiore durante il raduno di preparazione degli Europei 2013.

Alla sua terza esperienza in maglia romana è Daniele Sandri, classe 1990, cresciuto nelle giovanili della Benetton Treviso. Trascorre quattro stagioni tra le fila biancoverdi, conquistando lo Scudetto Under 19 nel 2007, quando partecipa anche alle vittoriose Final Eight di Coppa Italia con la prima squadra, e nel 2009. Nel 2010 si trasferisce in prestito a Castelletto Ticino, dove un infortunio al ginocchio ne limita l’utilizzo.
Dopo un altro anno a Treviso, nel 2012 passa a Torino, dove rimane per due stagioni. In gialloblù raggiunge subito la promozione in LegaDue Gold e sfiora la finale playoff anche nel 2014, fermandosi all’intensa sfida in semifinale contro Trento. Nella stagione 2014-15 firma con la Virtus Roma, disputando 29 incontri in campionato e 14 in Eurocup. Dopo un anno a Casalpusterlengo, torna alla Virtus Roma e, nella scorsa stagione a Siena.

Tra i nuovi arrivi romani di ottimo livello: Amar Alibegovic, Marco Santiangeli e Andrea Saccaggi.
Figlio d'arte di Teoman (che in Italia ha giocato nella Fortitudo Bologna, a Trieste e Udine) e fratello di Mirza, in forza alla Bertram Tortona, Alibegovic è un lungo bosniaco di passaporto italiano di 206 cm per 109 kg proveniente dalla St. John’s University di New York.
Alibegovic nasce a Corvallis (Oregon) negli Stati Uniti nel 1995, si forma cestisticamente a Roma nel vivaio della Stella Azzurra, che saluta nell’estate del 2014 per imbarcarsi verso New York e giocare in uno dei college più prestigiosi dell’NCAA. A St. John’s viene allenato nelle ultime tre stagioni da Chris Mullin, uno dei migliori giocatori di tutti i tempi, membro del Dream Team originale di Barcelona ’92. Lo scorso 29 giugno ha esordito con la maglia della nazionale maggiore della Bosnia-Herzegovina impegnata nelle qualificazioni mondiali, prima della firma con Roma.

Marco Santiangeli, ala di 192 cm per 95 kg ha vestito come avversario dei Knights, nelle ultime due stagioni la maglia della Givova Scafati. Nato a San Severino Marche nel 1991, Santiangeli segue tutta la trafila delle giovanili con la maglia della Vigor Matelica, squadra del suo paese di origine. Nel 2009 passa all'Aurora Jesi e per 7 stagioni gioca con la squadra jesina nel secondo campionato italiano, crescendo anno dopo anno fino a raggiungere, nel 2015/16, i 14.9 punti a partita suo massimo in carriera. Messosi in mostra anche con le squadre nazionali (argento all'Eurobasket under 20 del 2011 in Spagna), Santiangeli nel 2016 approda alla Givova Scafati dove rimane per due stagioni, l'ultima chiusa a 9.2 punti e 2.4 rimbalzi in 26 minuti di utilizzo.

Andrea Saccaggi, invece, è stato avversario dei Knights con la maglia di Latina.
Saccaggi, nato nel 1989 a Massa, è cresciuto nel settore giovanile della Don Bosco Livorno e ha fatto il suo esordio nella massima serie nazionale con la Pallacanestro Treviso nella stagione 2007-08. L’anno seguente è di nuovo in terra labronica per vestire la maglia del Basket Livorno per poi, dal 2009, tornare nuovamente a Treviso per otto partite prima di entrare a far parte della Fulgor Omegna con la quale rimane per cinque stagioni nelle quali va sempre in doppia cifra di media per punti segnati. Nel 2014 si trasferisce alla Fortitudo Agrigento dove disputerà la finale playoff per la promozione in Serie A persa con Torino. Nella stagione 2016-17 è con la TVB Treviso, mentre lo scorso anno veste la canotta della Benacquista Latina con la quale chiude a 9.1 punti e 2.8 assist in 27.6 minuti di impiego.

In panchina, ma con pochi minuti in campo Edoardo Lucarelli e Bojan Matic.

Nel link tutte le statistiche di Virtus Roma:
CLICCA QUI PER LE STATISTICHE DI VIRTUS ROMA



SITUAZIONE KNIGHTS
Benetti out per la stagione, si opererà a fine gennaio.


ARBITRI
1° Arbitro: URSI STEFANO di LIVORNO (LI)
2° Arbitro: D'AMATO ALEX di ROMA (RM)
3° Arbitro: GAGNO GABRIELE di SPRESIANO (TV)


SITO E SOCIAL
Live twitting alla fine dei quarti.
Aggiornamenti Facebook e Instagram
Lunedì il commento, le foto e i video della gara sul nostro sito


TV E MEDIA
Diretta streaming su LNP TV PASS dalle 18.00
Differita della gara lunedì 07/01 su Tele7Laghi (LCN 74) dalle ore 20.30, martedì 08/01 Tele7Laghi2 (LCN 215) alle 18.00 e alle 24.00



PARTNERS


SITE MAP
CREDITS
Copyright 2015 Legnano Basket Knights Powered by Torre Informatica srl